lunedì 29 giugno 2015

Sui monti di pietra può nascere un fiore: Franco Arminio a Cleto

In ginocchio da te. Franco Arminio il poeta che dialoga con le vecchiette dei paesi disabitati è a Cleto

Cleto. La bandiera della pace con i colori 

dell'arcobaleno sventola a fianco della Chiesa dell'Assunta.

Siamo a Cleto. La pace è un arcobaleno.

 In ginocchio Franco Arminio legge sue poesie. 

Ritornerò in ginocchio da te, cantava Morandi.

 La preghiera è canto e poesia. 

Sui monti di pietra. A Cleto.

Cleto tra storia e leggenda: i volontari dell'Associazione La 

Piazza hanno curato, con il patrocinio dell’Istituto Privato 

Universitario Svizzero, un opuscolo che crei interesse verso

 il paese dove tutti i servizi sono stati cancellati: le poste,

l'ambulatorio medico... Un borgo quasi fantasma. 

Ribellandosi alla logica dello scomparire e della

rassegnazione, Carola Nicastro, Ivan Arella, Donatella, 

Franco Roppo Valente, e molti altri, hanno  danno vita,

dal duemiladieci al Cleto Festival.

Questo anno ad Agosto. Non essendo io una vecchietta di anni novanta mi disse di aspettare altri trenta per parlare con lui





Nessun commento: